Chiesa di San Francesco di Paola

Inizialmente la Parrocchia era molto povera e pochi sono stati gli interventi
per abbellirla. Nel 1952 fu realizzato un meraviglioso artistico altare in marmo,
(opera del Conti) e la casa canonica.

 

Successivamente con le offerte raccolte in America dell'intraprendente e dinamico Padre Giglio fu costruito il Centro Educativo Assistenziale "Mons. Carpino", oggi sede della Scuola Media Statale e del salone Parrocchiale.

 

In seguito fu acquistata e ristrutturata una casa adiacente alla Chiesa, adibita come sede per l'azione Cattolica e per l'Associazione Scouts, e furono costruite le aule alla "Villa Sacro Cuore".


Tra le ultime realizzazioni sono da annoverare la nuova pavimentazione in marmo della Chiesa parrocchiale, la ripulitura delle pareti e della volta, il rifacimento del tetto, le nuove campane per il campanile, un orologio per la facciata cristiano quali l'amore, la pace, la riconciliazione. Temi che l'Autore affronta servendosi, anche, di colori simbolo che risultano essere predominanti. ed, infine, la collocazione nelle nicchie laterali di sei preziosi dipinti su seta raffiguranti episodi della vita di San Francesco di Paola, opera dell'artista Gabriel Meiring, nato in Sud Africa, a Johannesburg, ma di cultura europea (risiede da vent'anni a Gent in Belgio).


Oltre ad essere di notevole valore artistico i dipinti costituiscono una perenne lettura dei grandi temi del messaggio